“Calpurnia, l’ombra di Cesare”, una donna destinata a vivere in silenzio le sorti di Roma

“Calpurnia, l’ombra di Cesare”, una donna destinata a vivere in silenzio le sorti di Roma

Occhi azzurri come il mare che scrutano. Riccioli castani racchiusi in nastro chiaro, scomposti dal vento che ricopre la pelle, diafana, di minuscole gocce di schiuma salata. Corporatura sottile fasciata da stoffa color malva. Ricorda una ninfa. Ricorda Nausicaa.   È Calpurnia, la figlia di Lucio Pisone, cresciuta ad Ercolano, orfana di madre ma istruita da Filodemo e Lucrezio all’arte… Leggi tutto

“Stammi vicino”: una d’amore con il sapore del cacao amaro e del cioccolato al latte

“Stammi vicino”: una storia d’amore con il sapore del cacao amaro e del cioccolato al latte

“C’era una volta una bella principessa atzeca, dagli occhi di spinello nero e dalla pelle di velluto.” Con struggimento, salutò il suo sposo che fiero partiva in guerra, promettendogli che avrebbe custodito il loro immenso tesoro con audacia degna di una guerriera. I nemici, purtroppo, giunsero e, non ripagati dalla confessione del luogo in cui il tesoro era celato, stroncarono… Leggi tutto

“Sulla sedia sbagliata”: una storia di viscerali legami fra madri

“Sulla sedia sbagliata”, una storia di viscerali legami fra madri

Viso di fanciulla sedicenne scolpito nel marmo. Infinite pieghe di vesti che mostrano appena la forma dei piccoli seni e delle possenti ginocchia: i primi hanno allattato un Dio bambino, mentre le seconde ne cullano il corpo esanime.   Sono Madonne simili a quella che Michelangelo immortalò nella sua celebre “Pietà vaticana” le madri di cui scrive Sara Rattaro nel… Leggi tutto

“Amabili resti”, grazie all’amore si costruisce un mondo perfetto

“Amabili resti”, grazie all’amore si costruisce un mondo perfetto

C’è un viaggio che segna la fine di un percorso. L’ultimo. O, forse, segna l’inizio di uno nuovo. Il primo. Ciò che è sicuro è che lasciamo la nostra valigia e molto di cui essa contiene. Amabili resti di ciò che siamo stati.   “Amabili resti” è un celebre romanzo di Alice Sebold, edito nel 2002, da cui è stata… Leggi tutto

Insegniamo agli alunni a diventare cacciatori di parole e di libertà

Insegniamo agli alunni a diventare cacciatori di parole e di libertà

I libri non si possono iniettare per via endovenosa. Un insegnante lo impara il primo giorno di scuola, il secondo, a dire il vero,  ma sicuramente quello più emozionante, perché seduto dietro la cattedra, con una fila di banchi e occhi davanti. Sempre che gli occhi degli alunni siano visibili e non occultati dalla visiera di un cappello o chini… Leggi tutto

"Il tesoro del Signor Isakowitz", storia di un viaggio nel passato

“Il tesoro del Signor Isakowitz”, storia di un viaggio nel passato

Non aspettatevi il canonico libro sull’olocausto. No: cominciate a leggere e nella storia vi ritroverete anche voi. Avete presenti le famiglie che diventano “ortodosse” solo per le feste comandante? Avete presenti i parenti che vedete, per salvaguardare la vostra incolumità, una volta all’anno e ignorate che anch’essi, oltre un cumulo di manie, hanno avuto una gioventù mai raccontata? Avete presente… Leggi tutto

“Pausa caffè”, un libro che ferma il tempo

“Pausa caffè”, un libro che ferma il tempo

Il rituale scandisce i minuti, il cucchiaino è come una lancetta. TIC TAC TIC TAC Il profumo è inebriante, è l’aroma del temo, l’orologio che gira. TIC TAC TIC TAC Il gusto non è sempre uguale, ma, se buono, evoca le stesse sensazioni: ferma il tempo. Stop, pausa. La Pausa caffè è una fotografia istantanea che resta fra le mani… Leggi tutto

28072015100010_sm_12945

Professione MAMMA, una guida per il viaggio più avventuroso

Alcuni, prima di iniziare un viaggio, consultano decine di guide, in modo da essere preparati ad ogni evenienza ed edotti su ogni tappa. Altri, invece, sedotti dallo spirito di avventura, preferiscono lasciare intatto lo stupore di chi è colto di sorpresa.   Se non vestiamo i comodi panni dei semplici turisti, ma quelli rigorosi delle guide, tutti, però, ci impegnano… Leggi tutto

18062015185259_sm_12505

La storia di Agar, l’eterna seconda

Frequentai le lezioni di catechismo in un edificio antico e solenne che, un tempo, era stato un orfanotrofio. I corridoi, attraversati da suore, dispensavano odore di bucato al profumo di marsiglia e di minestra sempre sul fuoco. Ricordo la storia miracolosa del ventre di Sara, che custodisce e partorisce la vita di Isacco, e il braccio di Abramo levato sul… Leggi tutto

01062015120021_sm_12276

”Se una notte d’inverno un gatto…”, una storia di amicizia oltre i limiti

Circa due anni fa, tre astronomi inglesi che lavoravano per l’ESO, l’osservatorio più famoso al mondo, hanno ripreso un’immagine, alquanto minuziosa, della nebulosa IC 2220, ossia una nube di gas e polvere che attornia una stella gigante rossa.   Forse, nell’euforia, si sono guardati con aria complice, scoprendosi non più solo colleghi, ma bambini imprigionati, liberati dal rinvenimento di un… Leggi tutto

Page 1 of 3
1 2 3

Emma Fenu

Sono Emma, nata e cresciuta respirando il profumo del mare di Alghero, ora vivo, felicemente, a Copenhagen. Ogni quattro o cinque anni, la mia vita subisce una vera rivoluzione: mi trasferisco in un nuovo paese. Ho vissuto, in precedenza, in Medio Oriente, in luoghi di estremo interesse culturale e storico, che mi hanno permesso di sentirmi “cittadina del mondo”. Sono laureata in Lettere e Filosofia, ho conseguito un Dottorato in Storia delle Arti, insegno Lingua Italiana a stranieri, studio da anni Storia delle Donne e Letteratura al femminile e mi occupo di Iconografia, nel perenne ed affascinante tentativo di sciogliere enigmi millenari ed interpretare simboli criptici. In me si fondono, in una bizzarra alchimia, note contrastanti, grazie alle quali sono capace di reinventarmi sempre: sono sognatrice e ironica, idealista e consapevole, empatica e complessa, pragmatica e creativa. Amo immensamente leggere, scrivere recensioni, interviste, articoli, saggi, romanzi e organizzare eventi. Ho pubblicato un romanzo inchiesta, “Vite di Madri”, sul lato oscuro della maternità”, e un romanzo di formazione “Le dee del miele”, una saga familiare ambientata in Sardegna fra miele, farina, sangue e misteri.

Benvenuti nel mio mondo, una valigia, traboccante di idee e parole, sempre pronta per partire alla volta di una nuova avventura.

Utenti online